Malintenti

Il primo video estratto da “9″, il nuovo album di Carlo Barbagallo, è quello del brano che apre il disco, “Any Girl’s Eyes”, in cui già si dispiega buona parte della tavolozza di colori e timbri contenuti nell’album, che vanno dal rock opera al jazz, con suggestioni pop nelle melodie. “Creolo”, come si definisce Barbagallo, “una musica che non appartiene a nessun luogo e a nessun tempo”.
“Any Girl’s Eyes” non è solo il primo singolo tratto dal nuovo disco di Carlo Barbagallo; in quanto traccia di apertura dell’album, infatti, il brano costituisce l’incipit narrativo in media res di un lavoro che potrebbe quasi essere considerato un concept album che racconta la crisi di una relazione e la sua risoluzione grazie ad una riflessione sul tempo trascorso.
Il video è di, e con, l’attrice Elaine Bonsangue, che ha anche curato la copertina dell’album a nome del collettivo multimediale E<->CB.

Sulla propria re-intepretazione visuale scrive: “Nel tempo dell’elaborazione della separazione, nel tempo del dolore e in quello della rinascita, in un continuum ogni tentativo e ogni elemento si intersecano, ogni sfaccettatura della nostra esistenza si ripropone in un loop. Eppure, sempre più freneticamente, si va avanti e indietro tra treni e gallerie, tra la gente e i ricordi, tra le parole da cancellare e la musica da fare, non permettendo a se stessi di fermarsi ma cercando di far coesistere universi paralleli per non soccombere. E mentre l’amore annega e l’Io si frantuma, occhi di donne sconosciute, fanno da tessuto e trama, nascoste in un bagliore o nell’ombra: occhi spettatori di questa strana danza che fonde e perde ogni connotato diventando fantasma di se stessa. Ciò che rimane è il tempo di una sigaretta che scandisce l’intervallo in cui ogni cosa è esistita.”

Qui potete trovare maggiori informazioni sull’artista.
Qui, invece, potete acquistare l’album.

BUONA VISIONE!

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>